ADORA, 2016

B\n – sonoro – 08.15 minuti

Il pittore e la modella. Modella che, nel caso di Picasso, era anche musa, compagna, amante. ADORA (Adora adorata, così Picasso amava chiamare Dora Maar) evoca il rapporto complesso tra il grande artista e la fotografa surrealista.Si conoscono nel 1935: la leggenda racconta che i due si incontrarono in un locale di Parigi e che Dora attirò l’attenzione di Picasso piantando un coltellino tra le dita di una mano appoggiata sul tavolino ad un ritmo sempre più sostenuto. Ferendosi.  Per Picasso nel 1937 Dora è La donna che piange: i suoi ritratti sono opere di linee spezzate e spigolose. Il pittore incide la superficie della tela così come entra prepotentemente nella vita della donna, lasciandone delle tracce indelebili.

Link al video: https://vimeo.com/179865310

Frames da video

Adora, 2017, video installation, Assab-One, Milano

I commenti sono chiusi.